Considerazioni sulla Realizzazione di un Data Center Padova Veneto Lan & Wan Solutions

Considerazioni sulla Realizzazione di un Data Center

Introduzione

Questa sezione del nostro sito analizza con un esame delle infrastrutture fisiche critiche, come l’implementazione frammentaria di questa architettura abbia causato in realtà la proliferazione di infrastrutture complesse e spesso inaffidabili. Vengono inoltre descritte anche le strategie più  idonee  per  progettare  infrastrutture  integrate  “End  to  End”  in  grado  di  supportare  tecnologie  emergenti, relativamente alle seguenti cinque aree:

    • Alimentazione: in  cinque  requisiti  essenziali  per  l’alimentazione  dei  Data  Center  e  esempi  di configurazione di gruppi di continuità (UPS);
    • Raffreddamento: modelli per il calcolo dei requisiti di raffreddamento, strategie per il raffreddamento di ambienti  di  grandi  dimensioni,  configurazione  dei  percorsi  di  distribuzione  dell’aria,  prassi  ottimali  per  il raffreddamento di aree con installazioni ad alta densità;
    • Cablaggio: tipi  di  cavi  disponibili  e  utilizzabili  per  le  larghezze  di  banda  elevate,  percorsi  di  cavi, implementazione di percorsi, rack e armadi per l’alloggiamento di cavi, prassi ottimali per la gestione dei cavi;
    • Messa a terra: standard per la messa a terra dei Data Center, caratteristiche dei sistemi di messa a terra. Sicurezza dei Data Center: online e offline;
    • Sicurezza ed protezione antincendio: caratteristiche dei sistemi di estinzione incendi.

I responsabili dei Data Center preferiscono oggi adottare strategie che consentano di allineare in modo ottimale le infrastrutture  IT  con  le  strategie  aziendali,  migliorare  l’efficienza  a  livello  operativo  e  garantire  la  disponibilità  di piattaforme  tecnologiche  capaci  di  garantire  l’espansione  continuativa  nel  tempo.  Le soluzioni  Enterprise  Data  Center Network  Architecture  sono  architetture di  rete complete  e  versatili  che  consentono  alle  aziende  di  risolvere rapidamente i problemi di consolidamento, continuità delle attività aziendali e protezione, e che permettono al tempo stesso  di  creare  architetture  orientate  ai  servizi  e  l’immediata  accessibilità  ai  servizi  IT.  Questa  architetture permettono ai responsabili IT di distribuire tecnologie idonee a soddisfare le loro esigenze immediate ed in grado di supportare l’espansione futura di servizi e applicazioni.

Gli elementi più importanti di Enterprise Data Center Network Architecture sono costituiti dalle infrastrutture fisiche: alimentazione,  raffreddamento,  alloggiamenti  fisici,  cablaggio,  protezione  fisica  e  protezione  contro gli incendi che consentono agli apparati IT di funzionare in modo ottimale. Alcune aziende del settore, utilizzano l’acronimo NCPI (Network-Critical Physical Infrastructure, infrastrutture fisiche critiche per la rete) per riferirsi a questo gruppo di elementi:

    • Alimentazione: gli  elementi  dell’infrastruttura  di  alimentazione  comprendono  l’ingresso  ai  locali  tecnici contenenti le apparecchiature elettriche degli edifici, il sistema di distribuzione principale, i generatori, i gruppi  di  continuità,  le  batterie,  i  sistemi  di  protezione  dalla  sovratensione,  i  trasformatori,  i  pannelli  di distribuzione e gli interruttori automatici.
    • Raffreddamento: i  sistemi  che  rimuovono  il  calore  dai  Data  Center  comprendono  le  unità  CRAC (condizionatori per i locali che ospitano i computer) e i sottosistemi ad esso associati, come chiller, torrette di raffreddamento, condensatori, condutture, gruppi di pompe, tubazioni e sistemi di raffreddamento per rack o file.
    • Cablaggio: per ottimizzare le prestazioni e la flessibilità richieste vengono utilizzati cavi in vari materiali e con più tipi di connettori. Una gestione corretta dei sistemi garantisce l’integrità a lungo termine dei singoli componenti. In queste pagine web si descrivono anche le caratteristiche dei cavi di alimentazione.
    • Rack e strutture fisiche: gli elementi più critici sono rappresentati dalle strutture dei rack che ospitano gli apparati IT, dagli elementi dei locali come soffitti abbassati e pavimenti rialzati, e dai percorsi usati per l’instradamento dei cavi.
    • Gestione: per  poter  disporre  di  infrastrutture  affidabili,  è  essenziale  poter  avere  sotto  controllo  tutti  i componenti fisici. Questa categoria di elementi comprende  anche altre tipologie di sistemi, come quelli usati per la gestione degli edifici, delle rete, degli elementi, e per il controllo di componenti hardware  e software.
    • Messa a terra: questa categoria comprende sia la rete di collegamento che i sistemi di messa a terra utili per proteggere le apparecchiature dei Data Center da scariche elettrostatiche, sovracorrenti e fulmini.
    • Sicurezza fisica e protezione antincendio: questa categoria comprende sottosistemi quali dispositivi di sicurezza fisici installati nei locali e nei rack, e sistemi antincendio e di estinzione.